Serie D: Basket Bee bene nel recupero con Omnia Roma.



BK.BEE SERMONETA - OMNIA ROMA 75-64


PARZIALI ( 19-23 19-13 21-18 16-10)


BK. BEE SERMONETA: Diglio 33, Screti, Carbone 2, Mathlouthi 12, Rosella 3, Garbellini A. 3, Parise

14, Bertolo 2, Pastore 2, Garbellini S. 2 Guerrini, Rabit . All. De Bernardis

OMNIA ROMA: Nori 2, Niccolai 11, Ferrigno 17, Bella, Bellantonio 9, Piccioni 2, Morazio, Dalli

Cardillo 10, Barni 2, Antonini 11. All. Battisti


Dopo solo 48 ore dalla trasferta romana vittoriosa sul Don Bosco per 56 a 51, il Basket Bee

Sermoneta ha dovuto fare gli straordinari, ospitando al Palaleprate l’Omnia Roma, nel recupero

della gara non giocata per un rinvio richiesto dalla formazione capitolina.

Un doppio successo per capitan Carbone e compagni, che ha permesso un allungo importante in

vetta alla classifica, guidata ora con sei lunghezze di vantaggio sulla seconda, il Citta’ Futura, in

attesa dei vari turni di recupero di campionato da effettuare.

Sono stati due incontri che hanno messo di fronte ai pontini due formazioni simili, molto giovani e

tecnicamente ben attrezzate, che giocano un’ottima pallacanestro, ed entrambe hanno saputo

mettere severamente alla prova la formazione di coach De Bernardis.

Nella trasferta romana di domenica scorsa, dove ai pontini è mancato completamente il tiro da

fuori ( una sola la tripla realizzata da Guerrini in uno degli incontri in cui le api gialloblù hanno

notevolmente abbassato la propria media realizzativa ) la chiave di svolta dell’incontro può

considerarsi il passaggio a zona nella seconda parte di gara, che ha permesso di rompere

l’equilibrio in campo dei primi due quarti, mandando in confusione i padroni di casa, permettendo

così di portare a casa un importante successo che ha permesso di mantenere l’imbattibilità in

trasferta.

Nel secondo incontro invece, sempre caratterizzato da una grande intensità agonistica,

nonostante la mancanza in casa Bee di Abassi e l’infortunio di Guerrini subito out dopo il proprio

ingresso in campo per un guaio muscolare, è risultato decisivo l’impegno corale messo in campo

dal team di casa e la grande serata di Diglio che con le sue 7 triple realizzate ed i suoi 33 punti

finali messi a referto , hanno smorzato ogni velleità di effettuare il colpaccio all’ottima formazione

di coach Battisti, con capitan Piccioni e compagni attesi ora da una serie di recuperi da effettuare

per migliorare la propria classifica , e per quello che hanno fatto vedere nell’incontro disputato,

saranno certamente un osso duro da affrontare per qualsiasi formazione.

Il calendario prevede ancora un impegno casalingo domenica prossima per il team sermonetano,

contro la S.S. Lazio Bk., che potrà servire a consolidare l’attuale meritato primato in classifica,

frutto dell’ottimo lavoro svolto finora.

Seguici
  • Black Facebook Icon
  • Grey Twitter Icon
  • Black Instagram Icon
  • Grey YouTube Icon
Archivio
Contattaci

Grazie! Il messaggio è stato inviato.

Ultime News