Vittoria delle api gialloblù nella penultima di Campionato: Cinecittà Polaris 53 - Basket Bee 63


CINECITTA’ POLARIS 53 - BASKET BEE 63

PARZIALI ( 19-21 10-10 18-16 6-16 )

CINECITTA’ POLARIS: Maltoni n.e., Fiore 6, Testini, Febbi 7, Sangiuliano n.e., Roncaccia 13, Iorio n.e., Lombardi 13, Pantanella 2, Fiore, Kole 13. Allenatore: Venditti

BASKET BEE: Chillemi, Donato 6, Diglio 16, Massimi 3, Garbellini A. 6, Parise 15, Guerrini 5, Romano 6, Garbellini S. 6, Bucci n.e. Allenatore: Carbone

ARBITRI: Zanelli F. e Gismondi A.

Importante vittoria esterna per il Basket Bee che ad un turno dal termine espugnando il parquet di un coriaceo Polaris mantiene intatte le proprie chances per la conquista della quarta poltrona del girone, che le permetterebbe di affrontare l’eventuale gara tre della semifinale playoff sul campo amico. Non è stato un incontro semplice per i gialloblu’ pontini apparsi, dopo il turno di riposo effettuato, un po’ disuniti tra reparti, non mettendo in mostra il bel gioco di squadra che è stato evidenziato in molte gare disputate nel corso del torneo. Un primo quarto con partenza lanciata di Donato e compagni, che dopo 3’ di gioco si portavano sul 10-2, con la pronta replica dei padroni di casa, che con un 15-2 di parziale si portavano al massimo vantaggio sul 17-12, con uno scatenato Kole autore di 8 punti nel parziale, ma subito gravato di tre falli e richiamato in panchina. Il quarto terminava sul 19-21 per il Basket Bee che nel finale ritrovava la via del canestro, con questi ribaltamenti di punteggio che entusiasmavano il pubblico presente.Il secondo quarto si chiudeva in perfetto equilibrio, (10-10), con le squadre sempre a stretto contatto, con in evidenza per il Sermoneta un concreto Parise , autore di tutti e 10 i punti realizzati, a conferma che ci si affidava di piùsull’individualità che ad un vero e proprio gioco di squadra.


Dopo il riposo di metà gara, il Polaris tornava in campo molto motivato, anche perché con una vittoria avrebbero messo una seria ipoteca sulla salvezza, evitando la roulette dei playout. A 2’16 dal termine del quarto Fiore e compagni arrivavano al massimo vantaggio sul 44-38, ma la risposta dei pontini, grazie anche alla tripla di Diglio ( unica della serata per le api sermonetane e miglio realizzatore dell’incontro) rimandava tutto all’ultimo e decisivo quarto con le squadre sul 47 pari.


L’ultima frazione, viaggiava con il punteggio sempre in bilico, ma a 6’51” dal termine avveniva la svolta della gara: sul 49 pari i padroni di casa, forse sentendo di più l’importanza della posta in palio, collezionavano prima un tecnico con Testini, e subito dopo un fallo vistoso di Roncaccia veniva sanzionato dal direttore di gara con l’espulsione, due decisioni che pesavano sul morale dei ragazzi di coach Venditti, con i pontini pronti ad approfittarne nel piazzare un parziale di 0-9 che risultava poi decisivo sull’esito finale della gara che terminava così sul 53-63.


Ora tutti già proiettati sull’ultimo scoppiettante turno di campionato, in un girone dove gli unici due verdetti definitivi riguardano la prima poltrona del Marconi e l’ultima posizione dello Sporting Maccarese. Il calendario ha voluto riservarci così cinque importanti sfide, che daranno il volto definitivo alla classifica finale del girone: appuntamento con le api gialloblu’ Domenica alle 18:00 (tutte le gare si disputeranno in contemporanea) al PalalePrate di Sermoneta, contro un temibile Bracciano che in caso di sconfitta sarebbe agguantato in classifica dai pontini, con la conquista matematica del quinto posto, in attesa di notizie dal campo del Palocco che in caso di sconfitta contro la capolista sarebbe anch’esso scavalcato dalla formazione di coach Carbone.

Seguici
  • Black Facebook Icon
  • Grey Twitter Icon
  • Black Instagram Icon
  • Grey YouTube Icon
Archivio
Contattaci

Grazie! Il messaggio è stato inviato.

Ultime News