La Serie C Femminile vince contro le prime in classifica: Vis Aurelia 49 Basket Bee 51


VIS AURELIA 49 - BASKET BEE 51

Parziali ( 9-15 14-17 6-7 20-12 )

VIS AURELIA: Comandini, Carta 2, Moiani, Sali, Ricca 2, Coppola 7, Angelozzi 14, Arquini, Bellavia 10, Sapia 5, Nardinocchi 9. Allenatore: Ferraro

BASKET BEE: Perini 11, Lo Russo 14, Zaccheo, Forcina n.e., Femina 14, Zitarelli 4, Francesconi 5, Iegri 3. Allenatore: D’Alessio

ARBITRI: Ciaccioni e Cappelluzzo

Inizio d’anno col botto per le api Sermonetane che espugnano il campo della Vis Aurelia, solitaria capolista del girone, intenzionata alla vigilia di questa gara ad allungare il passo, per blindare il suo primo posto del girone. Così non è stato perché di fronte si è trovata una formazione molto agguerrita, ben conscia delle insidie che questa gara nascondeva, penalizzata per la panchina corta, con il forfait dell’ultimo minuto anche della sua migliore realizzatrice, Sarah Paladino, costretta alla tribuna per un infortunio che l’ha perseguitata durante le feste natalizie.

Per nulla scoraggiate le atlete sermonetane hanno sin da subito fatto capire alle giocatrici di casa che l’impegno sarebbe stato per loro più impegnativo del dovuto, e grazie alle due triple sul finale di quarto realizzate dalla Femina e da capitan Perini chiudevano sul +6 la prima frazione di gioco ( 9-15).

Nel secondo quarto si attendeva la reazione delle capitoline, che con Coppola realizzavano 5 punti in apertura di tempo, ma ancora una volta la risposta del Basket Bee era sempre puntuale, con la Femina che trovava altre due triple ( 4 totali per lei a fine gara), incrementando ancor di più il vantaggio al riposo lungo, portandolo sul +9 ( 23-32 il parziale).

Sostanziale equilibrio nel penultimo quarto di gara, con le difese molto attente, che concedevano poco spazio agli attacchi, che realizzavano pochissimo ( 6-7 il parziale di questo terza frazione), rimandando il tutto all’ultimo e decisivo quarto di gioco con le api giallo-blu ancora con un buon vantaggio da gestire (29-39).

Si arrivava alla quarta frazione con le padroni di casa più concentrate, intenzionate a riprendere una gara che le aveva sempre viste rincorrere le proprie avversarie; Il forcing applicato produceva gli effetti sperati, con il gap che andava colmandosi, arrivando a due possessi a 4’54 dal temine ( 41-45). Ancora una volta in un finale avvincente le ragazze di coach D’Alessio, così come avevano fatto per tutta la gara, rispondevano colpo sul colpo alle offensive delle giocatrici di casa, e si arrivava così a 18” dal termine con le pontine sul 46-48 con la Perini, capitano e vera trascinatrice in campo, con in mano due decisivi tiri dalla lunetta. Il pallone pesava più del dovuto, ma le sue mani esperte, mettevano entrambi i tiri nella retina, portando così a due possessi il vantaggio sulle romane, risultando poi decisivo sull’esito della gara che si chiudeva sul 49-51.

Grande entusiasmo al fischio finale in casa Basket Bee, che conferma così il suo solitario secondo posto in classifica, collezionando un’altra convincente prestazione esterna dopo quella sul campo del San Raffaele prima della pausa natalizia, con tre turni ancora da giocare, prima della sec onda fase del torneo.

Seguici
  • Black Facebook Icon
  • Grey Twitter Icon
  • Black Instagram Icon
  • Grey YouTube Icon
Archivio
Contattaci
Ultime News

Centro Sportivo "Le Prate"

Via Le Prate, 04013 

Sermoneta (LT)

Mer-Ven 16:30-19:00

info@basketbee.it

346-6892862

© 2020 A.S.D BASKET BEE SERMONETA

  • Facebook - Black Circle
  • Twitter - Black Circle
  • YouTube - Black Circle
  • Instagram - Black Circle