Promozione Maschile: BASKET TERRACINA   62  -  BASKET BEE   75


BASKET TERRACINA 62 - BASKET BEE 75

PARZIALI ( 20-13 12-16 23-26 7-22 )

BASKET TERRACINA: Cervoni, Bondatti 22, Di Mauro G. 7, Penci, Innocenti 2, Sciscione 8, Di Mauro , Venerelli, Vitti 6, Zangirolami 3, Di Mauro G. 14.

BASKET BEE: Donato 23, Baccolini, Costa 6, Luchena 10,Terrinoni 4, Massimi 11, Guerrini 10, Chillemi, Garbellini 8, Bucci 3. Allenatore: Carbone

ARBITRO: Picchi

Un turno di campionato che doveva dare delle risposte, almeno per ciò che riguardava gli alti vertici del girone, con due formazioni entrambe al comando con una sola sconfitta al passivo e pertanto era importante verificare nello scontro diretto le effettiva potenzialità degli opposti quintetti. Ha vinto con carattere e determinazione la formazione sermonetana, dopo aver rincorso per più di metà gara i giocatori di casa, che hanno mantenuto per i primi due quarti quel piccolo vantaggio, che ha costretto i lepini ad un continuo inseguimento.

Una prima svolta nella gara nel secondo quarto, con Sciscione, protagonista assoluto in questa frazione di gara: prima frenava con 5 punti consecutivi il pesante break che i giallo-blu ospiti avevano realizzato con il parziale di 10 a 0, e dopo con un fallo intenzionale già a suo carico, subiva dal direttore di gara un fallo tecnico che gli procurava l’automatico allontanamento dal campo di gioco. Un bizzarro destino questo del giocatore tirrenico, che per la terza volta consecutiva ( due anche nella passata stagione), è costretto a lasciare il campo per espulsione, senza riuscire a giocare una partita intera contro le api sermonetane.

A questo punto emergeva netta la differenza tra le due formazioni in campo, con i locali che si affidavano sempre più alle grandi doti realizzative di Bondatti, sul quale però gli uomini di Carbone nell’ultimo quarto, riuscivano con un raddoppio sistematico a neutralizzarne la pericolosità, mettendo in mostra un grande gioco di squadra, con tutti gli effettivi in panchina chiamati a turno sul parquet ( escluso Chillemi ancora in fase di ripresa da un infortunio ), tutti a dare il loro contributo, con i giovani Luchena e Bucci particolarmente integrati negli schemi di gioco, con capitan Donato a fare la parte del leone, top scorer dell’incontro con i suoi 23 punti a referto. Il tempo di gioire per la vittoria conquistata è già tutti concentrati sul prossimo impegnativo turno al Pala Le Prate, prima della pausa natalizia, con un altro scontro al vertice contro il Futura Sport Cisterna, con la speranza di avere a disposizione per questa sfida tutti gli effettivi compresi Bandiziol e Ross assenti con il Terracina.

Seguici
  • Black Facebook Icon
  • Grey Twitter Icon
  • Black Instagram Icon
  • Grey YouTube Icon
Archivio
Contattaci

Grazie! Il messaggio è stato inviato.

Ultime News