Serie C Femminile: BASKET BEE 60 - AD BASKET VALSUGANA 45


MONTEKNO BK.BEE SERMONETA 60 AD BASKET VALSUGANA 45

PARZIALI (9-15 16-11 23-4 12-15)

BASKET BEE: Perini 7, Paladino S. 18, Lo Russo 18, Forcina, Femina 2,

Pasquali Coluzzi, Zitarelli, Francesconi 5,Bertocchi 2, Paladino C.,Iegri 8. All. D’Alessio

AD BASKET VALSUGANA: Antonelli 2, Volpe 2, Trainito 7, Giannini 4, Pugliese 3,

Ceresi 8, Raffo 4, Cerullo 9, Marconi 6. All. Parisi

ARBITRI: Carotenuto e Rizzato

Dopo l’amara trasferta di Montesacro coach D’Alessio chiedeva una prova d’orgoglio

alle proprie ragazze, per riscattare l’opaca prestazione fornita, al cospetto di un

Valsugana, formazione molto giovane ed intraprendente che poteva costituire un

buon banco di prova per le ragazze giallo-blu.

La partenza di gara non è stata delle migliori per le padroni di casa ( 2-10 per le romane dopo sette minuti giocati), con grossi problemi nell’applicazione di schemi e marcature contro le sguscianti ospiti.

Si torna in campo per la seconda frazione di gioco con 6 punti da recuperare ma anche con

una maggiore concentrazione e sotto la spinta delle esperte Bertocchi e Paladino S. si è vista una più attenta applicazione nelle azioni di gioco da parte delle api sermonetane, che hanno recuperato gran parte del passivo subito, arrivando a stretto contatto della formazione capitolina (25-26) alla chiusura del quarto.

Alla ripresa del gioco, dopo l’intervallo lungo, a riscatto di una prima parte di gara un

po’ in ombra, è salita in cattedra la Lo Russo che, con tre triple consecutive, ha dato il

primo decisivo break alla gara, ( 4 quelle realizzate dalla giocatrice in questo parziale), facendo crescere d’intensità e convinzione tutta la squadra, con Perini e compagne scatenate, che sono arrivate al massimo vantaggio di 18 punti, concedendo soltanto un canestro e due liberi alle frastornate giocatrici ospiti. In questo quarto da segnalare un infortunio al ginocchio alla giovane Carlotta Paladino, che ha fatto restare tutti con il fiato sospeso, costretta a lasciare il campo dolorante; in attesa ora degli accertamenti clinici per valutare l’entità del danno subito, si spera che l’infortunio sia meno grave del previsto, augurando una pronta ripresa alla giovane cestista sermonetana.

Ancora disorientate per l’accaduto, nell’ultimo quarto le padroni di casa hanno prestato attenzione solo a gestire il vantaggio accumulato, lasciando qualche spazio in più alle ospiti

che riuscivano tutte e nove ad andare a punti, senza però mai rimettere in discussione la vittoria di un Basket Bee decisi più che mai a confermarsi ai vertici della classifica del girone.

Seguici
  • Black Facebook Icon
  • Grey Twitter Icon
  • Black Instagram Icon
  • Grey YouTube Icon
Archivio
Contattaci
Ultime News

Centro Sportivo "Le Prate"

Via Le Prate, 04013 

Sermoneta (LT)

Mar 17:00-19:30

Mer-Ven 16:00-19:30

info@basketbee.it

346-6892862

© 2020 A.S.D BASKET BEE SERMONETA

  • Facebook - Black Circle
  • Twitter - Black Circle
  • YouTube - Black Circle
  • Instagram - Black Circle